Lega Nord: i resti di Caravaggio devono tornare a Milano

Pubblicato il 17 Giugno 2010 17:23 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2010 17:42

La Lega Nord ha chiesto attraverso una mozione in consiglio comunale a Milano che le spoglie mortali di Caravaggio siano trasportate nella città che diede i natali all’artista.

La mozione è stata presentata dall’eurodeputato e consigliere comunale del Carroccio, Matteo Salvini, che ha sollecito la Giunta Moratti a mettere in campo tutte “le iniziative ritenute necessarie presso le sedi opportune affinché Milano ottenga i resti del Caravaggio per onorare l’artista con una sacrosanta e naturale sepoltura presso il Famedio”.

“E se la sepoltura al Famedio non sarà possibile – ha osservato Salvini – si potrebbe pensare di collocare la teca con le spoglie dell’artista nella futura Grande Brera”.

“Caravaggio – ha concluso Salvini – è in assoluto il più noto pittore lombardo del mondo e visto che è nato a Milano è giusto che riposi nella sua città. Mi auguro che almeno su questo non ci siano divisioni politiche”.