Politica Italia

Carceri, Pinotti (Pd): “A Marassi situazione critica”

roberta pinotti

Roberta Pinotti

In riferimento alla situazione disastrosa in cui versano le carceri italiane, denunciata oggi dal senatore Ignazio Marino, presidente della commissione d’inchiesta sul servizio sanitario nazionale, in una conferenza stampa, la senatrice del Pd Roberta Pinotti riferisce il grave stato in cui versa il penitenziario di Marassi a Genova, da lei recentemente visitato, che ha indotto la parlamentare a presentare un’interrogazione al ministro della Giustizia Alfano.

La situazione in quell’istituto, si legge nell’interrogazione “è da tempo critica a causa del sovraffollamento dei detenuti che superano la massima quota prevista per la struttura”. Le persone detenute sono infatti 780 contro una capienza prevista di 430.

“Nelle scorse settimane – legge sempre nell’interrogazione – si sono registrati, a poche ore di distanza l’uno dall’altro, due fatti di grave violenza tra gli ‘ospiti’ che hanno dato vita a una rissa sedata dagli agenti di polizia penitenziaria uno dei quali è rimasto ferito”.

A fronte anche dei tagli apportati al comparto giustizia e in considerazione delle precarie condizioni di vita cui sono costretti i detenuti, senza dimenticare l’insostenibile carico di lavoro cui sono sottoposte le guardie penitenziarie, Pinotti chiede ad Alfano” se intenda ripristinare i fondi per il lavoro dei detenuti e perché al carcere di Marassi risulti una decurtazione più alta di questi fondi rispetto al livello nazionale del taglio”.

To Top