Carlo Calenda e la malattia della moglie: ecco perché non si vede più in pubblico

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Settembre 2018 9:32 | Ultimo aggiornamento: 8 Settembre 2018 9:32

Carlo Calenda e la malattia della moglie Violante Guidotti: ecco perché non si vede più in pubblico

ROMA – Carlo Calenda spiega perché è scomparso dalla vita politica e non si è presentato alle Feste dell’Unità: “Mia moglie ha avuto una recidiva della leucemia ed è in ospedale per il trapianto”. Calenda, sposato con Violante Guidotti, deve ora fare il papà e occuparsi dei suoi tre bambini. Per questo non può allontanarsi da Roma e non può presenziare a troppi eventi pubblici.

Calenda ha reso nota la situazione su Twitter, dove ha scritto: “Viola vale dieci me. Quando una persona sotto chemio ablativa e in isolamento totale riesce a controllare compiti e lavaggio dei denti dei figli via Skype (anche perché non si fida del marito) siamo su un altro pianeta”.

La malattia della signora Calenda era diventata di dominio pubblico dopo che l’ex ministro dello Sviluppo Economico e consorte avevano presenziato alla Race for the Cure di aprile: “Viola ha appena finito di curarsi per un tumore al seno scoperto per tempo. La prevenzione fa la differenza e il ruolo delle famiglie e dei mariti/compagni è fondamentale durante e dopo le cure”.

Così Calenda aveva definito all’epoca l’iniziativa: “è un’iniziativa straordinaria tutta organizzata su base volontaria, che ha dato vita a tanti progetti concreti e che oggi ha anche un piccolo gioiello fatto da Francesca Archibugi che aiuterà a diffondere il messaggio. Una cosa molto importante”.