Carlo Rossella grillino? Firma per il candidato sindaco M5S a Pavia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Aprile 2014 16:11 | Ultimo aggiornamento: 22 Aprile 2014 16:11
Carlo Rossella grillino? Firma per il candidato sindaco M5S a Pavia

Carlo Rossella, presidente di Medusa (LaPresse)

ROMA – Carlo Rossella ha firmato per la lista di Giuseppe Polizzi, candidato sindaco del Movimento 5 Stelle a Pavia. Presidente di Medusa, ex direttore del TG5, testimone della difesa nel processo Ruby, il settantunenne Rossella fa parte di una cerchia ristretta di amici e consiglieri di Silvio Berlusconi, ora in fuga da Forza Italia e dal Cavaliere (o almeno dalla sua versione crepuscolare, gelosamente custodita dalla triade Francesca Pascale-Mariarosaria Rossi-Dudù).

Fra loro il conduttore di Quinta Colonna Paolo Del Debbio, che ha ammesso “sì, in questo momento voterei Matteo Renzi” e l’ex portavoce Paolo Bonaiuti che ha lasciato Forza Italia per Angelino Alfano e l’Ncd.

Ad Alessandro Ferrucci del Fatto quotidiano Rossella tiene a far sapere che no, lui non sta abbandonando la nave, il suo è solo garantismo: “Credo sia un dovere civile appoggiare una lista. Questione civica. Esatto, sono un garantista, lo farei anche per Tsipras“. Ma…

“ho parlato con il candidato.
Che impressione le ha fatto?
Una bravissima persona, semplice, preparata. Un assistente universitario precario.
Quindi il 25 maggio lo vota.
Non sono in Italia, vado in Giappone.
E se ci fosse stato?
Il voto è segreto.
Risposta da prima Repubblica.
Sì, in effetti mi sono sentito un po ’ Rumor (e ride).
Non solo, così snobba anche Alessandro Cattaneo, presunto enfant prodige di Forza Italia e attuale sindaco di Pavia.
Mi piace, è una persona perbene.
Anche lui!
Sono tutti molto simpatici. E comunque camminavo insieme al sindaco di Forza Italia del mio paese, Corteolona, e sono stato fermato.
Anche il sindaco ha firmato per il grillino?
No, lui no”.