Carlo Sibilia, il sottosegretario M5S “metallaro” insiste: “Sbarco sulla Luna episodio controverso”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 giugno 2018 11:42 | Ultimo aggiornamento: 22 giugno 2018 11:50
Carlo Sibilia, il sottosegretario M5S "metallaro" insiste: "Sbarco sulla Luna episodio controverso"

Carlo Sibilia, il sottosegretario M5S “metallaro” insiste: “Sbarco sulla Luna episodio controverso”

ROMA – Dice di amare la musica metal, e fin qui niente di male per carità, ma un laureato in biotecnologie assurto alla carica di sottosegretario di un ministero cruciale come quello degli Interni che non crede che l’uomo sia sbarcato sulla Luna, invece qualche problema di credibilità lo pone. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Parliamo di Carlo Sibilia, esponente di spicco dei Cinque Stelle, complottista convinto e non pentito, che qualche tempo fa, a proposito dell’allunaggio, scrisse sui social – e dove se no? – che “dopo 43 anni ancora nessuno se la sente di dire che è una farsa”.

Lui questo coraggio ce l’ha eccome, magari la grisaglia governativa ha temperato un po’ l’assolutismo dei suoi convincimenti, ma intervistato dal Corriere della Sera non si tira certo indietro: “Un episodio controverso”, insiste. Tralasciando che il tweet incriminato era del 2014 e quindi 45 anni e non 43 erano passati da uno degli eventi che hanno segnato il secolo scorso, Sibilia ha un curioso modo di mettere insieme i ragionamenti.

“Sono tanti gli episodi controversi. Al Monte dei Paschi di Siena, ad esempio, sono spariti 100 miliardi, c’è un morto di mezzo e non si trova un responsabile. Come dice Gianna Nannini: ‘Sei nato nel paese delle mezze verità…'”, ha dichiarato all’intervistatrice, immaginiamo basita prima che spiazzata dalla risposta. Le piace Gianna Nannini, allora?, ha ritentato il giornalista: “La ascolto ogni tanto, ma seguo la musica metal”, ha risposto Sibilia.