Casaleggio: “M5S non appoggerà nessun governo”

Pubblicato il 1 Marzo 2013 15:46 | Ultimo aggiornamento: 1 Marzo 2013 16:19

Gianroberto Casaleggio

ROMA – “Il Movimento 5 Stelle non appoggerà nessun governo”. A confermare il no all’inciucio è Gianroberto Casaleggio, “guru” di Beppe Grillo.

Il Movimento, ribadisce il braccio destro di Grillo al Guardian, “voterà per tutte quelle proposte che sono parte integrante del nostro programma”. E aggiunge: “Il presidente della Repubblica deciderà a chi dare il mandato, per tentare di fare un governo. Lui deciderà se ci sono le condizioni per formare un governo e se quel governo ha la fiducia alla Camera e al Senato. Noi non vogliamo entrare in quel processo”.

Casaleggio critica poi gli osservatori che hanno sbagliato ha considerare “il voto per M5S come un voto di reazione alla crisi economica e alle politiche di austerità imposte dalla Germania. E anche se la crisi ha accelerato il successo del Movimento, questo – secondo Casaleggio – è stato essenzialmente il prodotto di internet che ha favorito la democrazia diretta”.

”Quello che è successo in Italia – si legge nell’intervista – è solo l’inizio di un maggior cambio radicale” che ”toccherà anche tutte le altre democrazie”.

Le parole di Casasleggio arrivano un paio d’ore dopo l’ultimo “vaffa” di Grillo, che praticamente ha sbarrato la porta al Pd. “Il mercato delle vacche del Pd. Questi hanno la faccia come il culo”, ha scritto Grillo sul suo blog.