Caserta, salta l’accordo Pdl-Udc: presidente della provincia lascia dopo 50 giorni

Pubblicato il 20 maggio 2010 15:14 | Ultimo aggiornamento: 20 maggio 2010 15:14

Lascia a soli 50 giorni dall’elezione Domenico Zinzi, neo-eletto presidente Udc della provincia di Caserta. In tutto questo tempo Zinzi ha cercato di formare la giunta, ma ieri, per l’ennesima volta, il Pdl si è impuntato sul nome di Domenico Ciaramella, sindaco di Aversa, e a quel punto il presidente ha deciso di consegnare le proprie dimissioni: ora avrà 100 giorni per confermare la sua decisione.

La provincia di Caserta era rimasta l’unica amministrazione in Italia ad essere senza un governo. Zinzi aveva vinto le elezioni con il 64 % delle preferenze.