Casini: “Monti chiese a me, Bersani e Alfano di fare da vicepremier”

Pubblicato il 14 Marzo 2012 20:20 | Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2012 21:06

ROMA – Tanti parlano della 'spocchia' di Mnti verso i partiti. ''Non e' vero affatto – contesta il leader Udc, Pier Ferdinando Casini, a Matrix – anzi, nel primo incontro segreto con Alfano, Bersani ed io, Monti ci chiese di fare i vicepremier e noi abbiamo detto no''.

Quanto al dopo Monti, Casini ribadisce ''arriveremo nel 2013 o nei pressi e io dal giorno dopo le elezioni lavorero' e estendero' i miei voti per fare un governo di responsabilita' nazionale che non disperda il clima di oggi''.

''I tifosi voglino far vincere la propria squadra – dice ancora Casini – noi del Terzo Polo vogliamo che invece vinca la Nazionale''.