Castelli: “Mi candido a sindaco di Lecco e resto al Ministero”

Pubblicato il 1 Febbraio 2010 18:50 | Ultimo aggiornamento: 1 Febbraio 2010 18:50

Il viceministro delle infrastrutture Roberto Castelli ha confermato l’ufficializzazione della sua candidatura a sindaco di Lecco e ha annunciato che resterà al Ministero per le infrastrutture.

«È ufficiale – ha detto Castelli lasciando via Bellerio – sarò candidato sindaco di Lecco ma non lascerò il Ministero. Questa opzione non è possibile in questo momento perché stiamo gestendo infrastrutture per 12 miliardi per l’Expo».

Alla domanda se riuscirà a conciliare in caso di vittoria i due impegni Castelli ha replicato:  «Mi organizzerò in modo di fare tutte e due le cose rinunciando a quel poco tempo libero che mi resta. Il ministro Matteoli, che è sindaco (di Orbetello), è stato molto carino, mi ha telefonato per farmi i complimenti e mi ha incoraggiato per andare avanti in questa scelta».