Cicciolina si candiderà per le elezioni politiche 2013

Pubblicato il 3 aprile 2012 16:43 | Ultimo aggiornamento: 3 aprile 2012 18:10

cicciolina ilona stallerCATANZARO – Ilona Staller, abbandonato il progetto politico delle amministrative di Monza, si candidera’ alle politiche del prossimo anno. DNA – Democrazia Natura Amore e’ il nome del partito popolare che avrebbero dovuto portare a Monza i suoi fondatori e leader, Cicciolina, gia’ deputato radicale, e l’Avvocato Luca Di Carlo, che ha difeso, tra gli altri, Michael Jackson e meglio conosciuto come ”l’Avvocato del diavolo”.

Anche alla luce delle numerose richieste di adesione il Movimento ha deciso per le elezioni politiche del 2013.

Nel programma politico e’ previsto il superamento della crisi economica attraverso misure per favorire l’occupazione, soprattutto giovanile; drastico taglio alle spese della politica e degli stipendi d’oro; creazione di nuovi posti di lavoro mediante la realizzazione di strutture a forte vocazione turistica, commerciale e giovanile.

Lo aveva annunciato in autunno e riconfermato solo qualche giorno fa ma, allo scadere del tempo per la presentazione delle liste per le prossime amministrative a Monza, di Ilona Staller – l’ex pornostar ed ex parlamentare ‘radicale’ – e del suo partito Dna-Democrazia Natura Amore non c’e’ traccia. ‘Cicciolina’ ha rinunciato a candidarsi a sindaco del capoluogo brianzolo ma non alle sue mire politiche: ora infatti l’obiettivo e’ quello di candidarsi per tornare in Parlamento nel 2013.

Nessuna ex pornostar quindi apparira’ sulle schede elettorali che verranno distribuite ai brianzoli il 6 e 7 maggio prossimi nelle urne. Prima di Ilona Staller, infatti, aveva dato forfait anche la sua ex collega Milly D’Abbraccio che aveva pure lei annunciato la sua candidatura a sindaco di Monza alla testa di un lista civica, prima di dare un mese fa forfait per annunciare di preferire la corsa in ‘casa’, a Torre del Greco.

”Si abbandona il progetto politico delle amministrative di Monza al fine di concentrare le forze per il grande progetto politico-parlamentare della primavera 2013”, e’ il comunicato con cui oggi Luca di Carlo, co-fondatore del partito Dna con ‘Cicciolina’, spiega l’uscita di scena dalle prossime elezioni comunali dell’ex attrice hard che quindi sembra puntare a riconquistarsi, 26 anni dopo il suo ingresso alla Camera nel 1987, un seggio in Parlamento.