Cicciolina torna in politica: “Sarò il prossimo sindaco di Monza”

Pubblicato il 27 Settembre 2011 18:29 | Ultimo aggiornamento: 27 Settembre 2011 18:40

MONZA – Cicciolina vuole tornare in politica. L’ex pornostar, nonostante la pensione che prenderà da novembre,  si candiderà per diventare sindaco di Monza. “Intendiamo fondare un partito di tipo ottimista-futurista. Basta con i partiti del magna-magna, i voti pilotati, gli appalti e le corruzioni. Pensiamo a un partito degli onesti: antimilitarista e per i diritti dei deboli. Andrei fra la gente, come al tempo dei Radicali, ad ascoltare i problemi”, ha dichiarato in un’intervista al settimanale Oggi.

Dopo le discussioni sulla pensione di 3 mila euro al mese da ex parlamentare, Ilona Staller è pronta per realizzare quello che ha definito un “antico progetto”. “Farei diventare Monza una città eccitante! Ne ha tutte le potenzialità. Per esempio, se si trasformasse la Villa Reale (quella dei ministeri tanto voluti dalla Lega)  in un lussuoso Casinò arriverebbero soldi a palate per il comune”, ha detto la Staller. Una promessa la sua: “Si sentirà ancora parlare di Cicciolina in politica».

[gmap]