Claudio Abbado: “Il mio stipendio da senatore ad una scuola di musica”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Dicembre 2013 17:57 | Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre 2013 18:00
Claudio Abbado: "Il mio stipendio da senatore ad una scuola di musica"

Claudio Abbado (Foto Lapresse)

ROMA – Forza Italia lo critica, dicendo che non ha i “meriti” richiesti dalla Costituzione. E lui risponde devolvendo il suo stipendio da senatore a vita ad una scuola di musica di Fiesole, per finanziare delle borse di studio. E’ quel che ha deciso di fare Claudio Abbado, direttore d’orchestra noto in tutto il mondo.

Lo ha deciso “nella convinzione che dando valore alla cultura, il nostro Paese possa guardare con maggior  fiducia al futuro”, come ha fatto sapere con un comunicato.

Il maestro, molto malato, dice di voler in questo modo dare “un segnale di sostegno alle forze migliori che il Paese esprime, allo scopo di coltivare i talenti emergenti e consentire a tutti l’accesso alla formazione musicale di base”.