Dal buco nell’ozono alla morte di Dio. Su Facebook la “spiegazione”: tutta colpa di Pisapia

Pubblicato il 21 Maggio 2011 8:54 | Ultimo aggiornamento: 21 Maggio 2011 8:54
pisapia_01

Giuliano Pisapia (foto LaPresse)

MILANO – La fetta biscottata cade sempre dalla parte della nutella? Hai una narice tappata? Arrivi in ritardo ad un fondamentale appuntamento di lavoro? La colpa è sempre e inevitabilmente sua, del candidato del centrosinistra alla carica di sindaco di Milano, di Giuliano Pisapia.

Lo scherzo viaggia in rete, su Facebook dove il gruppo “è colpa di Pisapia” nella mattinata di sabato 21 maggio vola verso i 20 mila iscritti in 48 ore. La “colpa” della nascita  gruppo, scherzi a parte, non è però di Pisapia ma di Red Ronnie, grande esperto di musica, ex dj, divenuto dal 2008, consulente per l’immagine video di Letizia Moratti.

Red Ronnie, infatti, nella foga di attaccare l’avversario politico, qualche giorno fa ha sparato, sempre su Facebook: “Primo esempio del vento che sta cambiando a Milano, cancellato LiveMi. Dava spazio a gruppi e artisti emergenti che potevano esibirsi con brani propri. In compenso Pisapia sta pensando a un mega-concerto con Jovanotti, Ligabue e Irene Grandi”. La cosa non è passata sotto silenzio anche perché è oggettivamente difficile che uno che non è ancora sindaco possa già decidere la cancellazione di qualcosa. Cancellazione di cui non c’è traccia nel programma dell’aspirante sindaco.

Così, tra zingaropoli e sbarchi in massa di profughi (via navigli?) c’è chi ha pensato che contro l’aspirante sindaco si stesse esagerando, e ha creato la pagina su Facebook. Un boom di iscritti. E di battute. A Pisapia, per scherzo, viene attribuita la responsabilità per tutti i problemi dell’umanità, dai più gravi a quelli semplici della vita di tutti i giorni. “Pisapia ha fatto un buco nell’ozono” scrive un certo Daniele. “Pisapia ti fa rompere le uova nella busta della spesa” aggiunge Pierpaolo. Dalla battuta al paradosso il passo è breve: ‎”Dio è morto” scrive un altro utente che subito aggiunge “Nietzche sostiene che l’abbia ucciso Pisapia”.

Qualcosa vi andrà storto oggi? La morale è che potete sempre prendervela con Pisapia.