Commissione ambiente della Camera scrive a Fini: la Prestigiacomo non viene da novembre

Pubblicato il 23 Giugno 2010 13:37 | Ultimo aggiornamento: 23 Giugno 2010 14:15
prestigiacomo

Stefania Prestigiacomo

La commissione Ambiente della Camera dei deputati protesta con Gianfranco Fini: il ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, non partecipa più ai lavori di commissione da novembre. E, badate bene, a firmare la lettera di protesta non è un deputato dell’Idv o del Pd ma un leghista, Alessandro Alessandri, che della commissione Ambiente è presidente.

A rendere nota l’iniziativa sonoa capogruppo del Pd in commissione Ambiente, Raffaella Mariani, il deputato Salvatore Margiotta e i deputati radicali del gruppo Pd. “Dopo le nostre ripetute denunce – scrivono – il presidente della commissione Ambiente della Camera, il leghista Alessandro Alessandri , ha preso carta e penna e ha scritto una lettera al presidente Fini per segnalare il disagio di tutti i componenti della commissione circa l’atteggiamento del ministro Prestigiacomo che da novembre, nonostante i ripetuti appelli, non ha più partecipato ai lavori della commissione”.

“Dopo l’audizione di novembre – aggiungono – il ministro ha detto che sarebbe tornata per rispondere nell’arco di pochi giorni. Ebbene, ancora la stiamo aspettando. Con la lettera di oggi il presidente Alessandri si è fatto interprete presso la presidenza della Camera delle difficoltà di interlocuzione esistenti tra la commissione e il ministro Prestigiacomo”.