Il popolo azzurro critica Berlusconi, i leghisti su Fb: “E’ ora di dire basta”

Pubblicato il 16 Maggio 2011 23:03 | Ultimo aggiornamento: 16 Maggio 2011 23:26
berlusconi_ap

Silvio Berlusconi (foto Lapresse)

ROMA – Colpa della Moratti, della Lega o di qualche errore di Silvio Berlusconi? Mentre ancora i dati continuano ad affluire, sullo Spazio azzurro, il forum on line del Popolo della libertà, i militanti del partito iniziano a fare un’impietosa analisi del voto.

Al centro delle critiche, soprattutto il risultato di Milano. ”La Moratti non era il candidato giusto”, scrive Antomas. ”Bossi ha tirato la corda. Troppo”, sostiene Mara. ”Bossi e la Lega se si perdono le elezioni sono i primi responsabili!”, concorda un anonimo. Vittorio se la prende un po’ con tutti: ”Ma vi rendete conto? Con Pisapia! Siete fuori di testa. Incapaci. Perdere Milano! Mendicare i voti. Che pena”.

C’è  anche chi critica apertamente lo stesso Berlusconi: ”Presidente, lasciata la politica ai Frattini e campo libero a Napolitano che fa il capo del governo, ti aspettavi una vittoria elettorale?”, scrive un lettore che si firma Msi. E un altro: ”Caro Berlusconi lo sconsiderato attacco alla Libia ti ha fatto perdere consenso. Rifletti su questo errore”.

”Avete tradito gli elettori sulla immigrazione, avete fatto solo annunci, ve lo avevo detto”, incalza Rino. E un altro: ”Ve lo siete cercato e le urne ve lo servono sul piatto d’argento. Avanti Tremonti!!”. ”Siete stati immobili e ora la gente ha ragione a farvi andare ai ballottaggi a Milano e Napoli. Riforme zero. Liberalizzazioni zero. Calo tasse zero”. Ma c’è  anche chi invita al sangue freddo, all’attesa dei dati definitivi e a non ”darsi la colpa l’uno l’altro e arrivare a far cadere il governo”.

Stesso tono e delusione anche per i leghisti “Lega, è ora di dire basta a certe alleanze, una volta dicevamo che qualcuno era mafioso. Se quel qualcuno deve pagare per i suoi problemi dobbiamo farci tirare nella cacca anche noi??? Cambiare subito!”. E’ lo sfogo su Facebook. Sulla bacheca della pagina dei fan di Radio Padania Libera, compaiono infatti commenti al vetriolo sul risultato elettorale.