Comunali. Caos a Catanzaro, spoglio bloccato per schede contestate

Pubblicato il 8 Maggio 2012 7:55 | Ultimo aggiornamento: 8 Maggio 2012 15:07

CATANZARO, 8 MAG – Lo spoglio per le elezioni comunali a Catanzaro è bloccato a causa di contestazioni su alcune schede. I problemi riguardano, in particolare, due sezioni nel quartiere Lido.

Al momento, secondo i dati del Ministero dell’Interno, il candidato sindaco del centrodestra, Sergio Abramo, è al 49,96%, mentre quello del centrosinistra, Salvatore Scalzo, e’ al 42,81%. Con Abramo a un soffio dalla vittoria al primo turno è quindi inevitabile che ogni singola scheda diventi oggetto di contestazione.

Il compito di risolvere le contestazioni spetta all’Ufficio centrale elettorale del Tribunale. Secondo quanto riferito dalla Prefettura, la procedura prevede, in questi casi, che le tabelle di scrutinio redatte dagli addetti al seggio vengano portate all’Ufficio centrale che ripeterà lo scrutinio nel tentativo di risolvere i dubbi. Soltanto quando questo lavoro sara’ completato lo spoglio si potra’ concludere e si avra’ il dato definitivo.