Comunali Firenze, Dario Nardella sindaco: sfiorata quota 60%

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Maggio 2014 18:24 | Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2014 18:24
Comunali Firenze, Dario Nardella sindaco col 60%

Comunali Firenze, Dario Nardella sindaco col 60% (foto Ansa)

FIRENZE – Da Matteo Renzi a Dario Nardella. Firenze resta al centro sinistra e sceglie la continuità. Via l’ex sindaco salito ad altri incarichi arriva Dario Nardella. Via Renzi, dentro un renziano che, a differenza del suo predecessore, non ha neppure bisogno del ballottaggio per prendersi le chiavi della città.

Nardella, a queste Comunali, ha di fatto corso senza avversari. Sin dall’inizio dello spoglio il vantaggio sui suoi avversari è stato abissale col candidato di centrosinistra stabilmente attorno il 60% e Marco Stella (centrodestra) e Miriam Amato (Movimento 5 Stelle) ad annaspare per arrivare almeno in doppia cifra.

Buono anche il risultato della lista a sinistra di Nardella, col candidato sindaco Tommaso Grassi, appoggiato da Sel e Rifondazione, che col suo 8% ha insidiato il podio del Movimento 5 Stelle.