Comunali Sardegna: domenica ballottaggio ad Oristano e Alghero

Pubblicato il 23 Giugno 2012 12:52 | Ultimo aggiornamento: 23 Giugno 2012 13:57

CAGLIARI, 23 GIU – Chiusa ieri notte la campagna elettorale, oggi e' la giornata del silenzio e della riflessione in vista dell'apertura dei seggi per il turno di ballottaggio ad Oristano ed Alghero, a due settimane di distanza dalle amministrative che hanno eletto in Sardegna 62 sindaci. Si vota domenica 24 giugno, dalle 8 alle 22, e lunedi' 25, dalle 7 alle 15.

Ad Oristano, dove al primo turno ha votato il 68,97% degli elettori, la sfida e' tra Guido Tendas del Pd, dirigente scolastico di 62 anni, sostenuto da sette liste, e Giuliano Uras dell'Udc, 47 anni, ex assessore regionale, sostenuto da otto liste ma non ufficialmente dal Pdl che aveva presentato un suo candidato (che si e' fermato al 12,44%). Il risultato del primo turno vedeva in leggero vantaggio il candidato del centrosinistra con il 35,61% delle preferenze, mentre l'esponente dell'Udc si era fermato 34,52%.

Ad Alghero, dove al primo turno ha votato il 70,07%, ballottaggio tra Francesco Marinaro, avvocato di 49 anni, alla guida di una coalizione di centrodestra formata da sei liste, e l'imprenditore Stefano Lubrano, 46 anni, del centrosinistra, sostenuto anche lui da sei liste. Anche in questo caso al primo turno vi era stato un testa a testa: avanti Marinaro con il 44,36%, Lubrano al 42,97%.

In entrambi i Comuni contera' molto la variabile affluenza e capire su chi optera', se andra' a votare, l'elettorato che al primo turno ha appoggiato altri candidati. Ufficialmente, infatti, non ci sono stati apparentamenti, ne' a Oristano ne' ad Alghero.