Sorteggio per membri Consiglio superiore di magistratura, Anm: “E’ incostituzionale”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 ottobre 2018 7:00 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2018 0:31
Consiglio superiore magistratura, Anm: Sorteggio è incostituzionale

Sorteggio per membri Consiglio superiore di magistratura, Anm: “E’ incostituzionale” (Foto archivio Ansa)

ROMA – L’Associazione nazionale magistrati critica la proposta del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede di utilizzare il sorteggio per scegliere i componenti del Consiglio superiore di magistratura. “E’ incostituzionale”, tuona Francesco Minici, presindete di Anm.

In una nota l’Anm spiega: “Il sorteggio per la scelta dei componenti del Csm è incostituzionale. Nessuna compagine democratica e rappresentativa può essere scelta affidandosi al bussolotto o alla dea bendata, neanche gli organi più semplici, neanche i rappresentanti di classe degli alunni, figuriamoci un organo a rilevanza costituzionale come il Csm. Si eviti di percorrere questa strada perché le conseguenze negative per il sistema giudiziario sarebbero enormi. Non sono queste le riforme che servono per migliorare il servizio ai cittadini”.