Consob, Vegas favorito per sostituire Cardia

Pubblicato il 19 Febbraio 2010 18:08 | Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2010 18:08

È Giuseppe Vegas, secondo quanto rivela l’Adnkronos in ambienti finanziari, il favorito nella corsa alla successione di Lamberto Cardia alla guida della Consob. Il mandato dell’attuale presidente è in scadenza a giugno e il “totonomine” è entrato nel vivo già da settimane. Tra i nomi più accreditati, quelli di Vincenzo Carbone, attuale presidente della Corte di cassazione, di Pasquale De Lise, attuale presidente del Tar del Lazio e del procuratore della Repubblica di Milano, Francesco Greco, grande esperto di reati finanziari.

A queste, e secondo quanto si apprende in una posizione di vantaggio, si aggiunge la candidatura dell’attuale viceministro all’Economia Giuseppe Vegas. Sarebbe il nome giusto individuato per mettere d’accordo il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, e il sottosegratario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta, finora orientati su candidature diverse.

Sulla decisione finale influirà anche il parere del premier Silvio Berlusconi, che considera Vegas un suo uomo: i commissari della Consob, incluso il presidente, sono nominati dal Presidente della Repubblica su proposta del presidente del Consiglio a seguito di delibera dello stesso Consiglio.