Consultazioni, fonti M5s: “Berlusconi ha sabotato l’accordo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 aprile 2018 23:42 | Ultimo aggiornamento: 19 aprile 2018 23:42
consultazioni di maio salvini

Di Maio e Salvini dopo le consultazioni (foto Ansa)

ROMA – Una serie di contatti in mattinata prima tra Luigi Di Maio e Giancarlo Giorgetti, poi tra il leader del M5S e Matteo Salvini. Con una proposta, un tavolo sul programma a due solo sui temi, mettendo da parte le cose che al momento dividono M5S e Lega, ovvero la premiership e la presenza di Forza Italia nel governo. Ma, è stata “l’offerta” dei pentastellati, con il sostegno esterno degli azzurri e di Fratelli d’Italia.

Un sostegno che, per il M5S, avrebbe anche evitato a Lega e M5S di iniziare un percorso e a Salvini di rompere con gli alleati. La proposta, a quanto si apprende da fonti del Movimento, naufraga una volta che Di Maio si trova di fronte alla presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati. “Berlusconi ha sabotato l’accordo“, è il refrain che filtra dai vertici del Movimento.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Al capo politico M5S, si apprende ancora, Casellati avrebbe riferito che Silvio Berlusconi non accettava di non stare nel governo, avrebbe chiesto una serie di ministeri per alcuni esponenti azzurri e avrebbe detto anche “no” all’inserimento del reddito di cittadinanza nel programma. Di Maio giudica la controproposta irricevibile anche perché, al suo interno, c’era anche un’altra postilla inaccettabile per il leader pentastellato: la sua rinuncia alla premiership.

A quel punto, raccontano dal Movimento, Di Maio prima di parlare con i cronisti a Palazzo Giustiniani avverte Salvini via telefono. “Tra voi non c’è accordo, nel centrodestra non c’è unità”, sarebbe stato il messaggio mandato da Di Maio al leader leghista. Ora, si sottolinea nel M5S, si attende un passo dal leader leghista nelle prossime ore ma nel Movimento c’è ampio scetticismo sul fatto che il Quirinale possa dare il pre-incarico al leader leghista.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other