Conte e la conferenza stampa in sospeso. Quando parlerà? Alle 19,30 (forse)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Aprile 2020 18:55 | Ultimo aggiornamento: 10 Aprile 2020 19:00
Conte, Ansa

Conte e la conferenza stampa in sospeso. Quando parlerà? Alle 19,30 (forse) (foto Ansa)

ROMA – Ma quando parlerà Conte? Quando, il premier Giuseppe Conte, deciderà di presentarsi in conferenza stampa? Da ieri, in tarda serata, viene annunciata una conferenza stampa del premier. Conferenza stampa, quella annunciata, in cui il premier dovrebbe parlare della proroga delle misure delle restrizione e degli ultimi sviluppi economici alla luce della riunione di ieri dell’Eurogruppo.

Ora, l’ultima notizia che filtra, è che Conte dovrebbe parlare intorno alle 19.30 di oggi. Sarà vero? Arriverà Conte sulle nostre tv e sui nostri smartphone?

Ma perché questo continuo slittamento? Perché Conte continua a rimandare la conferenza stampa? Sui giornali si moltiplicano i retroscena. Retroscena che però alla fine possiamo ridurre a due problemi principali.

Primo problema: l’Europa, i soldi, il Mes e l’accordo di ieri all’Eurogruppo. C’è, insomma, da scegliere una linea comune del Governo sulla questione, non di poco conto, di cosa fare in e con l’Europa.

C’è poi l’altra questione, quella delle restrizioni. Ci sarebbero, infatti, anche qui divergenze nel fronte governativo. Differenze tra chi qualcosa vorrebbe aprire, esperti o meno e chi invece vorrebbe seguire alla lettera le prescrizioni scientifiche e continuare a tenere chiuso il più possibile.

Insomma, dicono i restroscenisti, sul fronte governativo qualcosa non quadra. Ma la domanda resta: quando parlerà Conte?