Giuseppe Conte, tampone negativo dopo la tosse durante Otto e Mezzo. Lilli Gruber è salva…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Novembre 2020 8:20 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2020 8:20
Giuseppe Conte, tampone negativo dopo la tosse durante Otto e Mezzo. Lilli Gruber è salva...

Giuseppe Conte, tampone negativo dopo la tosse durante Otto e Mezzo. Lilli Gruber è salva… (Foto da video)

Giuseppe Conte, tampone negativo dopo la tosse durante Otto e Mezzo. Lilli Gruber è salva…

Giuseppe Conte è negativo: il tampone cui si è sottoposto il premier dopo la puntata con tosse di Otto e Mezzo ha emesso il verdetto. Gli utenti dei social network che, durante la diretta, avevano espresso preoccupazione, possono stare tranquilli. Lilli Gruber non si è infettata mentre Conte tossiva.

Mentre il premier rispondeva alle domande della giornalista de La7, più volte ha dovuto fermarsi per colpi di tosse che gli impedivano di parlare. Nemmeno l’aiuto dell’acqua riusciva a placare l’irruenza della tosse. E in tempi di Coronavirus…ogni sintomo è sospetto.

La tosse di Conte e i complottisti da tastiera

E allora subito si sono scatenati i complottisti da tastiera. Che hanno cercato di capire se Conte avesse un semplice raffreddore o qualcosa di più.

Molti si sono preoccupati per la salute di Lilli Gruber, che invece non ha fatto una piega in trasmissione. Ma era pur sempre a portata di droplet (ormai ci siamo abituati a usare questi termini).

Conte, tampone negativo

In merito alle ipotesi sullo stato di salute del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, circolate successivamente alla sua partecipazione alla trasmissione Otto e Mezzo, fonti di Palazzo Chigi precisano che il presidente “da qualche anno ha una sofferenza alle corde vocali, che si acuisce nel periodo invernale, e che non di rado gli provoca tosse”. Questa mattina, aggiungono, Conte si è sottoposto a un tampone molecolare, in vista della sua partecipazione al vertice italo-spagnolo fissato per domani a Palma di Maiorca. Il test ha dato esito negativo. (Fonti: Ansa e Otto e Mezzo)