Convention Fli, arriva Patrizia D’Addario e subito è cacciata via. Lei tra le lacrime: “Ho sempre detto al verità”

Pubblicato il 6 Novembre 2010 19:12 | Ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2010 20:01

”Vai via, qui non ti vogliamo”. Finisce così la ‘comparsata’ di Patrizia D’Addario alla convention di Fli a Bastia Umbra. La donna, divenuta famosa dopo lo scandalo sessuale che vedeva coinvolto Silvio Berlusconi, partita questa mattina da Bari, ha raggiunto nel pomeriggio la struttura dove si svolge l’assise dei finiani: ”Stimo Fini come politico e sono qui per capire di più”, ha detto ai cronisti che subito l’hanno circondata per sapere il motivo della sua presenza.

”Io sono qua come cittadina e domani trarrò le mie conclusioni. Il Paese ha mille problemi e la gente è stufa di veder litigare”, aggiunge la D’Addario. ”La mia – spiega – non è assolutamente una provocazione. Nessuna vendetta contro nessuno”. ”Mi hanno invitata”, spiega facendo riferimento ad un uomo che le è affianco e interviene: ”L’ho invitata io. Sono del Pdl e sono qui per capire se passare a Fli”.

La escort barese non esclude una sua candidatura per Fli: ”Se posso fare qualcosa anch’io.. – replica ai giornalisti che glielo chiedono – Sono già stata candidata per la destra, ora voglio solo ascoltare”.

La folla inizia a rumoreggiare, arriva qualche fischio, qualche ”vai via”. Lei inizialmente pare non dargli ascolto ma non regge e parte all’attacco: ”Io sono pulita – dice – più di molti di voi”. La gente che si raduna all’esterno del padiglione urla: ”Vai via. Hai sbagliato partito, questo non è il Pdl”, gridano mentre si avvicinano.

”Io ho sempre detto la verità e questo è il ringraziamento. Ho avuto coraggio, nessuno avrebbe avuto il coraggio che ho avuto io”. Patrizia D’Addario, illuminata dai faretti delle telecamere che la circondano, si lascia sfuggire qualche lacrima all’interno della fiera di Bastia Umbra che ospita la convention dei futuristi.

Si allontana tra le auto parcheggiate mentre cameramen e fotografi l’ha inseguono, si volta e ripete: ”Ho avuto coraggio, ho sempre detto la verità. Ero qui perché volevo capire, stimo Fini”.

Domani forse tornerà. Lo ha lasciato intendere facendo un riferimento al discorso che terrà Fini e che lei vorrebbe ascoltare, ma chissà se dopo tutto quello che è accaduto tornerà davvero

[gmap]