Coronavirus, fase 2… e mezzo. Dal 18 maggio riaperture in Basilicata, Molise e Sardegna?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Aprile 2020 8:18 | Ultimo aggiornamento: 29 Aprile 2020 9:28
Riaperture, Ansa

Coronavirus, fase 2… e mezzo. Dal 18 maggio riaperture Basilicata, Molise e Sardegna? (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Già dal 18 maggio bar, ristoranti e parrucchieri riapriranno in Basilicata, Molise e Sardegna?

Il Governo in queste ore sta valutando una riapertura a scaglioni.

Riapertura diversa da Regione a Regione in base ai numeri e le tabelle che arriveranno sui vari tavoli.

Non proprio una Fase 3, quindi, ma più una Fase 2,5.

A riportare l’indiscrezione è La Repubblica.

Dal 18 maggio, visto che le misure contenute nel Dpcm sono valide dal 4 al 17, si potrebbe cambiare così lo schema fin qui messo in piedi.

Dopo i primi giorni dall’emergenza, infatti, fin qui si è scelto di fare scelte a livello nazionale. 

Ora però, per evitare lo tsunami economico, il Governo potrebbe pensare a piccoli focolai di riapertura per l’Italia.

Questa, scrive Repubblica, sarebbe stata la linea del ministro per lo Sviluppo Economico Stefano Patuanelli.

Un altro ministro dell’esecutivo (di cui Repubblica non svela l’identità) avrebbe anche già indicato qualche Regione.

Quali Regioni? Basilicata, Molise e Sardegna per l’appunto.

Qui, a partire dal prossimo 18 maggio, qualcuno vorrebbe già riaprire bar, ristoranti e parrucchieri.

Una ipotesi, questa, che resta sul tavolo del Governo e degli esperti. 

Ma ormai lo sappiamo bene che tra le indiscrezioni e poi quel che accadrà c’è sempre un problema costante di fondo: il coronavirus. (Fonte: La Repubblica.)