Coronavirus, Gasparri: “Prolungare scadenze assicurazioni per auto e moto”

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 Aprile 2020 1:00 | Ultimo aggiornamento: 2 Aprile 2020 1:00
gasparri

Mascherine Regione Lazio ed Ecotech, Gasparri: Zingaretti è responsabile (foto Ansa)

ROMA – Maurizio Gasparri propone  di prolungare la scadenza delle assicurazioni per auto e moto per tutto il tempo in cui gli italiani sono costretti a non potersi spostare per via della quarantena da coronavirus.

“Per risollevare l’Italia servono almeno 100 miliardi – spiega Gasparri in una nota -. Nell’attesa di definire misure urgenti e senza precedenti per rilanciare l’economia ci sono alcune cose di piccola portata ma molto utili che si possono fare subito”.

“Si tratta di proporre il prolungamento, senza alcun onere per i cittadini, delle assicurazioni per la responsabilità civile delle auto e delle moto, visto che gli italiani in queste settimane non possono circolare”.

“In pratica, se per due mesi un cittadino non può usare auto e moto, è giusto che senza alcun aggravio di spesa la sua assicurazione venga prolungata di un periodo analogo”.

Per Gasparri si tratta di “una misura che non costa niente allo Stato e che le società assicurative possono assolutamente sostenere. Infatti, con una minore circolazione ci sono stati anche moltissimi incidenti in meno, quasi zero probabilmente”.

“Perché le assicurazioni dovrebbero arricchirsi grazie a questa emergenza? Affronteranno meno oneri per gli incidenti che non ci sono, allungheranno il periodo assicurativo a beneficio dei cittadini che hanno una automobile o una moto”.

“È una misura che deve essere decisa già nell’esame di questo decreto perché non ha oneri per lo Stato. Se non venisse adottata sarebbe molto grave”, conlcude il senatore di Forza Italia.