Coronavirus, Sala: “Governo ci aiuti o avremo problemi a pagare gli stipendi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Aprile 2020 15:41 | Ultimo aggiornamento: 21 Aprile 2020 15:41
Coronavirus, Sala: "Governo ci aiuti o avremo problemi a pagare gli stipendi"

Coronavirus, Sala: “Governo ci aiuti o avremo problemi a pagare gli stipendi” (Foto Ansa)

MILANO – “Non posso che chiedere un sostegno finanziario. Al momento ce la facciamo ma è ovvio che passando i mesi saremmo in difficoltà anche per pagare gli stipendi“. Così il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha spiegato ai microfoni del TgR Lombardia, parlando dei cambiamenti della città, in particolare dei trasporti nella Fase 2 per uscire dall’epidemia di coronavirus.

“Sarebbe sciocco arrivare tre giorni prima e dirci farete così e poi – ha aggiunto Sala – non posso che chiedere il sostegno finanziario”.

Al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, “ovviamente non posso che chiedere un sostegno finanziario, al momento noi ce la facciamo ma è ovvio che passando i mesi saremo in difficoltà anche per pagare gli stipendi”, ha detto parlando delle difficoltà finanziarie del Comune dovute al coronavirus. E poi “direi che sarebbe inaccettabile ma anche sciocco arrivare tre giorni prima e dirci ‘farete così tra tre giorni'”, per la ripartenza.

A Milano “noi rispettiamo le regole e rispetteremo tutte le ordinanze. Preciso che non spingeremo per tornare al lavoro prima del dovuto, ma appena si può si torna al lavoro, di corsa, nel rispetto delle norme di sicurezza”, ha poi spiegato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala. Infatti il “lavoro è l’elemento fondante della nostra società, è il nostro credo”, ha concluso. (Fonte Ansa).