Corrado Clini: “L’Italia ha rischiato come la Grecia”

Pubblicato il 13 Febbraio 2012 10:44 | Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio 2012 11:15

ROMA – ''I giovani greci non dovrebbero protestare contro l'Europa ma contro chi li ha governati per venti anni e non gli ha detto che i conti non erano quelli veri. Rischiavamo anche noi di fare la stessa fine della Grecia perche' non abbiamo a un certo punto confrontato i numeri con quello che ci sarebbe piaciuto fare, quello che raccontavamo non aveva fondamento nei numeri''. Cosi' il ministro dell'Ambiente Corrado Clini, ospite ad Agora' su Rai Tre.

''Il conflitto che a un certo momento c'e' stato nella politica italiana – ha aggiunto il Ministro – era in qualche modo simile. In Italia non ci sono stati bilanci truccati, quanto la mancanza di decisioni riguardo ad una situazione di bilancio che stava diventando, come e' diventata, al limite della capacita' di reazione. Ora abbiamo bisogno come europei di agganciare la Grecia, come dobbiamo fare per l'Italia, a un trend di crescita e a un trend di competitivita'''.