Politica Italia

Corriere Roma: Ignazio Marino e le assunzioni di Capodanno

Corriere Roma: Ignazio Marino e le assunzioni di Capodanno

Corriere Roma: Ignazio Marino e le assunzioni di Capodanno

ROMA – Vaneecke Marie-Françoise, Giuseppe Canossi, Marco Battistella, Claudia Cirillo: sono quattro dei sei nuovi collaboratori assunti fra Natale e Capodanno con contratti a tempo determinato nello staff del sindaco di Roma Ignazio Marino, secondo quanto scrive Ernesto Menicucci sul Corriere Roma.

I sei contratti esterni (di cui due dirigenziali e uno di “alta specializzazione”) sono stati decisi con una riunione della giunta avvenuta il 27 dicembre 2013, stando all’articolo del Corriere:

“Tra i sei, c’è anche l’interprete di francese: la signora Vaneecke Marie-Françoise che, per 12 mila euro lordi l’anno (più emolumento unico stabilito dal sindaco, il cui importo non è indicato nella delibera rintracciabile su internet), per i prossimi tre anni insegnerà al sindaco la lingua d’Oltralpe.

Dei due nuovi dirigenti, uno di loro è un nome già noto alle cronache: Giuseppe Canossi, «fedelissimo» del segretario generale Liborio Iudicello. Il dirigente che ha già lavorato sotto la giunta Alemanno (non raggiungendo, leggendo i documenti del Comune, l’obiettivo a lui assegnato) e che torna col centrosinistra: del resto, chiunque governi, sono ormai 13 anni che segue come un’ombra Iudicello, in qualunque esperienza amministrativa. Lui passa per un bando pubblico: che, però, è talmente «su misura» che il Corriere (senza ricorrere alla palla di vetro…) anticipa il nome prima ancora che la selezione sia chiusa. A Canossi viene conferito un incarico di quattro mesi (da dicembre al 30 aprile), come dirigente dell’Ufficio temporaneo di scopo «Adeguamento della disciplina regolamentare e contrattuale dell’ente alla riforma dell’organizzazione e dei lavori pubblici». Compenso annuale da 115 mila euro lordi, che Canossi prenderà «in quota parte»: quasi 10 mila al mese, 38 mila fino ad aprile”.

Oltre all’interprete di francese e al fedelissimo del segretario generale, c’è spazio per un commercialista e un contratto ad “alta specializzazione”:

“Sempre il 27 dicembre, scattano altre due assunzioni. Il primo è il commercialista Marco Battistella, già collaboratore del Campidoglio da agosto al 15 novembre (30 mila euro, per «definire i modelli di governance delle società del gruppo Roma Capitale) che da collaboratore diventa Direttore della I direzione «Fonti di finanziamento, attuazione del programma e coordinamento strategico del gabinetto del sindaco». Incarico da 125 mila euro lordi l’anno, legato come durata al mandato del sindaco.

La terza assunzione a tempo determinato è per Claudia Cirillo, nello staff del vicesindaco Luigi Nieri. Contratto non dirigenziale ma di «alta specializzazione»: altri 65 mila euro lordi all’anno, incarico triennale. Che la Cirillo sia anche tra i soci fondatori della onlus Imagine di Marino, deve essere una coincidenza”.

To Top