Corte Costituzionale: ancora votazione a vuoto per Violante e Bruno

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 settembre 2014 22:54 | Ultimo aggiornamento: 16 settembre 2014 23:13
Corte Costituzionale: ancora votazione a vuoto per Violante e Bruno

Corte Costituzionale: ancora votazione a vuoto per Violante e Bruno

ROMA – Ancora una votazione a vuoto per l’elezione di due giudici costituzionali: Violante e Bruno non raggiungono il quorum dei 3/5.

Il Parlamento ha votato, ancora una volta, in seduta comune. Nessun candidato ha raggiunto il quorum richiesto dei 3/5 dei componenti dell’Assemblea, pari a 570 voti.

Violante e Bruno, dunque, non ce l’hanno fatta: il primo avrebbe ottenuto 544 voti, il secondo 526. Servirà pertanto una nuova votazione che si svolgerà mercoledì dalle 16,15.

Il presidente del Senato Pietro grasso ha auspicato una rapida soluzione: “Bisogna sollecitare e fare in modo che al più presto si trovi questo consenso” tra i partiti, “abbiamo tante urgenze”.

“Intanto occorre dire che il quorum è molto alto, 570 voti comporta che non ci possa esser un partito di maggioranza” a decidere, “occorre il consenso di più partiti”, spiega ancora Grasso.