Corte Costituzionale, Napolitano nomina De Petris e Zanon nuovi giudici

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Ottobre 2014 17:37 | Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre 2014 17:46
Corte Costituzionale, Napolitano nomina De Petris e Zanon nuovi giudici

Giorgio Napolitano (LaPresse)

ROMA – Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, oggi 18 ottobre ha nominato ai sensi dell’art. 135 della Costituzione, Giudici della Corte Costituzionale la professoressa Daria De Pretis, ordinario di diritto amministrativo nell’Università degli Studi di Trento e il professor Nicolò Zanon, ordinario di diritto costituzionale nell’Università degli Studi di Milano, in sostituzione dei Giudici professor Sabino Cassese e professor Giuseppe Tesauro, i quali cessano dalle loro funzioni il prossimo 9 novembre. Il Quirinale, in una nota comunica che il decreto è stato controfirmato dal presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Della nomina dei due nuovi Giudici Costituzionali, quelli che spettano a Napolitano secondo le indicazioni costituzionali, il Capo dello Stato ha dato poi comunicazione al Presidente del Senato della Repubblica, al Presidente della Camera dei Deputati e al Presidente della Corte Costituzionale.

Il Presidente della Repubblica, provvedendo alla nomina dei due nuovi Giudici Costituzionali, ha voluto confermare la più alta considerazione per la Corte e si è augurato che possa svolgere le proprie fondamentali funzioni nella pienezza della sua composizione. Il Presidente della Repubblica ha voluto così ricordare al Parlamento di affrettarsi nell’elezione dei due Giudici Costituzionali, la cui nomina è in stallo da diverse settimane, e per la quale si sono già impegnati, senza successo, i due Presidenti delle Camere.