Crisi, Schifani: “Rigori e sacrifici per tutti, anche per istituzioni”

Pubblicato il 18 maggio 2010 14:49 | Ultimo aggiornamento: 18 maggio 2010 14:59
schifani

Renato Schifani

Anche il presidente del Senato Renato Schifani parla di tagli agli stipendi e discutendo del bilancio di palazzo Madama avverte: i sacrifici, se necessari, arriveranno per tutti, in primo luogo per i “rappresentanti del popolo”.

Aprendo i lavori del Consiglio di Presidenza al Senato, che ha deciso sul bilancio, Schifani ha annunciato che sarà “necessario riconvocare a breve” il Consiglio “per l’adozione di misure che, sia sul versante dei parlamentari sia su quello dell’amministrazione, si rendessero necessarie per rispondere ad una situazione economico-finanziaria che richiede sacrificio da parte di tutti, istituzioni e rappresentanti del popolo in primo luogo”.

“Il Senato, al pari della politica, in tutte le sue espressioni, non può sottrarsi – ha sottolineato Schifani – ad un dovere di sobrietà e di rigore che la pubblica opinione ci chiede oggi con forza”.