Cristian Panarari, il politico-wrestler del M5s lascia la politica: “Mi mancava l’allenamento”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 settembre 2018 9:55 | Ultimo aggiornamento: 13 settembre 2018 9:55
Cristian Panarari, il politico-wrestler del M5s lascia la politica: "Mi mancava l'allenamento"

Cristian Panarari, il politico-wrestler del M5s lascia la politica: “Mi mancava l’allenamento”

REGGIO EMILIA – Il politico wrestler Cristian Panarari, in arte “Mistero”, consigliere comunale per il M5S a Reggio Emilia, lascia la politica per tornare sul ring.

“Amici del grande wrestling lasciate mi presenti per i pochi di voi che ancora non mi conoscono. Il mio nome è Mistero”. Inizia così il video postato sui social in cui il grillino Panarari spiega la sua decisione di lasciare la poltrona da consigliere comunale. “A marzo 2018 ho lasciato il mondo del pro-wrestling per dedicarmi alla politica italiana e in quel preciso istante tutti hanno iniziato a parlare di me: i giornali, le radio, le televisioni. La mia vita è cambiata completamente”. Ma il successo in politica non ha soddisfatto Panarari che ha deciso di tornare al mondo del wrestling: “Allenamenti, palestra e sudore hanno lasciato un profondo vuoto nel mio cuore. Per questo tornerò a calcare il ring”.