Politica Italia

Fini e Schifani: “In Parlamento votazioni a oltranza per eleggere i membri del Csm”

I presidenti di Camera e Senato Gianfranco Fini e Renato Schifani hanno deciso che il Parlamento in seduta comune terra’ votazioni ad oltranza, anche due al giorno, fino all’elezione degli otto membri laici del Csm.

L’obiettivo è una fumata bianca entro il 31 luglio. E’ stato comunicato alla conferenza dei capigruppo della Camera. La prossima votazione si terrà già domattina ed eventualmente ce ne sarà un’altra giovedì.

Stamattina c’è stata la quarta votazione, e anche in questo caso si è trattato di una fumata nera: i parlamentari Pdl hanno votato scheda bianca: sarà, dunque, difficile raggiungere la maggioranza richiesta, che è dei due terzi dei componenti dell’assemblea.

To Top