D’Alema: “Fini non sarà mai un leader di sinistra, ma dobbiamo dialogare con lui”

Pubblicato il 22 luglio 2010 0:13 | Ultimo aggiornamento: 22 luglio 2010 0:13

Fini deve essere il referente del dialogo tra destra e sinistra, ma non potrà mai essere un leader della coalizione di centrosinistra. E’ questo il pensiero di Massimo D’Alema.

Il presidente del Copasir ha detto che ”siamo alla scena della caduta dell’impero romano e dobbiamo affrontare una fase nuova ed è per creare un nuovo scenario democratico che ho un intenso lavoro di dibattito con Fini”.

Poi ha aggiunto che “Fini è Fini. Ma è sbagliato non registrare il cambiamento delle sue posizioni su questioni molto importanti come l’immigrazione e su questi temi cerca un dialogo bipartisan. A me interessa un dialogo con la destra democratica e non per fare di Fini l’ennesimo candidato leader del centrosinistra”.