Daniela Santanché contro Diego Fusaro. Lui cita i filosofi, lei replica: “Non sei normale”

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 marzo 2018 19:34 | Ultimo aggiornamento: 28 marzo 2018 19:37
Scontro tra Daniela Santanché e Diego Fusaro

Daniela Santanché e Diego Fusaro a L’aria che tira

ROMA – Scontro tra Daniela Santanché e Diego Fusaro a L’aria che tira, il programma del mattino di La7 condotto da Myrta Merlino.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. 

Tutto è nato dal paragone del filosofo tra le moschee e i centri commerciali nel minacciare la cultura, cristiana e non solo, dopo che Santanché si è schierata contro la costruzione di una nuova moschea. “Bisognerebbe molto più appropriatamente opporsi alla costruzione dei centri commerciali, che con la loro sottocultura atea e nichilistica minacciano la nostra cultura”, ha detto Fusaro.

“Ma cosa dice. Vada a studiare. Cosa c’entrano i centri commerciali con le moschee”, è sbottata la deputata di Fratelli d’Italia.

A quel punto il filosofo ha accusato Santanché di insultare Hegel e Sofocle, ma la parlamentare ha ribattuto: “Ma lei non capisce l’abc, ha imparato male. Lei non capisce nemmeno l’italiano, non è normale”.

Al che Fusaro ha cercato di concludere il suo pensiero: “Chiudo l’argomento dicendo che oggi siamo in una guerra alla religione mossa dal nichilismo del consumo e della tecnica che sta dissolvendo tutte le religioni, cristiane e islamiche, per imporre l’unica sottoreligione del consumo e del monoteismo del mercato. E Santanché ribatte: “Il marxista”. Ma lui replica: “Ma io sto difendendo le religioni. Lei invece si sta schierando contro”. Il tutto sotto gli occhi di una a dir poco sorpresa Myrta Merlino.

Clicca qui per guardare il video