Decadenza Berlusconi, Alfano non cede: “Pdl contrario a retroattività Severino”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Ottobre 2013 20:29 | Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre 2013 20:29
Angelino Alfano

Angelino Alfano (foto Ansa)

ROMA – Angelino Alfano e il Pdl non si arrendono e continuano a dirsi contrari all’applicazione retroattiva della legge Severino, quella che implica la decadenza di Silvio Berlusconi da Senatore.

“Noi – le parole del vicepremier al Tg1 – siamo fortemente contrari a questa applicazione retroattiva e speriamo davvero che il Parlamento e il Partito Democratico correggano la propria impostazione”.

“Oggi – prosegue ancora il vice premier – la questione centrale è l’ enorme sproporzione, la inaccettabile sproporzione tra i due anni stabiliti dai giudici di Milano e i sei previsti dalla legge Severino. Come si fa ad applicare una legge così afflittiva in modo retroattivo?”.