Decadenza Berlusconi, Zeller assente causa aereo. Ipotesi parità su voto segreto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Ottobre 2013 16:02 | Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre 2013 16:02
karl zeller

Karl Zeller (foto Lapresse)

ROMA – Decadenza Berlusconi, in Senato sarà voto palese o segreto? Potrebbe dipendere da un aereo, quello che doveva portare il senatore Karl Zeller a Roma e che invece è stato cancellato. Di conseguenza, Zeller non è arrivato in tempo in Giunta (riunione con inizio previsto per le 15 di oggi 29 ottobre) che deve decidere con che sistema votare in Senato per la decadenza di Berlusconi.

Un solo voto che potrebbe cambiare tutti gli equilibri. I componenti della Giunta, infatti, sono 14. Il presidente Grasso non vota, quindi 13. Senza Zeller si scende  a 12. Con 5 voti sicuri per lo scrutinio palese: i 3 del Pdl, quello della Lega e quello di Gal. Sei, invece, voteranno per lo scrutinio segreto: 3 Pd, 2 M5S, 1 Sel.

Senza Zeller diventa decisiva la valutazione di Linda Lanzillotta, Scelta Civica, data tra gli indecisi. E in caso di voto contrario si arriverebbe a una parità, 6-6. Che significa mozione respinta e quindi scrutinio palese. Quello scrutinio che il Pdl ha chiesto con forza invocando il regolamento ma che Berlusconi potrebbe non volere più, proprio per evitare “imboscate” dall’ala  governativa del Pdl.