Decadenza, Enrico Letta: “In Giunta sono sereno, prevarrà il buon senso”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 settembre 2013 20:12 | Ultimo aggiornamento: 12 settembre 2013 20:13

enrico_lettaROMA – Enrico Letta è sereno, sicuro: “In Giunta prevarrà il buon senso”. Nel Pd? Intendendo che il buon senso da parte dei democratici consista nel non irrigidirsi in un voto accelerato contro la decadenza di Berlusconi, sperando così di non irritare l’alleato che scalcia per andare al voto? O buon senso da parte del Pdl, che magari potrebbe evitare, nel caso più probabile di “sì” della Giunta alla decadenza, di rompere definitivamente e chiudere così la parentesi del governo Letta?

Probabile che il buon senso cui Letta si riferisce sia rivolto sia a Pd che Pdl. “Sono chiari a tutti, anche al Parlamento, i rischi se tutto va all’aria. Ho sempre detto che prevarrà il buon senso perché ciò che l’Italia può perdere mandando tutto a carte quarant’otto è chiaro a tutti gli italiani” ed anche a “chi li rappresenta in Parlamento” in termini di tasse e di sviluppo per le imprese e per i cittadini.

“Possiamo, volendo, farci molto del male ed io lavorerò con determinazione perché il Paese non si faccia del male”.