Decreto Imu-Banca d’Italia, il governo chiede la fiducia

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 gennaio 2014 14:44 | Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2014 14:45

parlamentoROMA – Il governo pone la questione di fiducia sul decreto legge Imu-Bankitalia che verrò votato venerdì 24 gennaio alla Camera. Ma mentre Dario Franceschini illustrava all’Aula le motivazioni della fiducia, Massimo Corsaro di Fratelli d’Italia protestava: “State svendendo Bankitalia, vergognatevi”.

Nella votazione di inizio gennaio il Senato aveva approvato il decreto legge che contiene l’abolizione della seconda rata Imu, che viene sostituita dalla ‘mini-Imu’, le norme su Bankitalia e l’aumento degli acconti Irap e Ires.