Decreto sviluppo: sconto del 15% sul gpl nelle regioni con rigassifcatori

Pubblicato il 24 ottobre 2011 18:51 | Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2011 19:36

ROMA, 24 OTT – I residenti nelle Regioni sede di rigassificatori (per ora Veneto e Liguria, presto anche Toscana) godranno di uno sconto del 15% sul rifornimento di Gpl. E' quanto prevede la bozza del decreto sviluppo.

''Nel caso della presenza sul territorio regionale di impianti di rigassificazione di gas naturale liquefatto o degli impianti ad essi connessi, oltre alle misure di compensazione territoriale gia' disposte, si ritiene opportuno utilizzare la maggiore disponibilita' di metano sul territorio regionale incentivando, anche a fini ambientali, l'uso del metano autotrazione. – si legge nella bozza – In tal modo si favorisce contemporaneamente la realizzazione di nuove infrastrutture di rigassificazione, attraverso la crescita del consenso dei residenti favoriti da un'offerta favorevole di carburanti sul territorio, e lo sviluppo della rete di carburanti ecologici, grazie all'incentivo all'uso di auto a metano, favorendo le piccole e medie imprese locali operanti nel settore del montaggio e della revisione dei veicoli a metano''.