Denunciari tra di ‘Sinistra antagonista’ per il letame davanti la sede nazionale del Pdl

Pubblicato il 6 Maggio 2010 19:55 | Ultimo aggiornamento: 7 Maggio 2010 0:33

pdl merdaSono tre le persone riconosciute e denunciate dalla Digos di Roma, tutti appartenenti alla sinistra antagonista, per aver imbrattato con del letame la zona antistante la sede del Pdl, in via dell’Umiltà.

Si tratta di due uomini e una donna rispettivamente di 39, 34 e 26 anni riconosciuti dalla visione dei filmati delle telecamere di vigilanza e di altre telecamere presenti nella zona. Secondo gli investigatori, sono tutti aderenti alla sinistra antagonista capitolina, hanno precedenti per reati di ordine pubblico.

I tre dovranno rispondere di manifestazione non preavvisata, imbrattamento e resistenza a pubblico ufficiale perché si sono “resi responsabili – spiega la Questura di Roma in una nota – in concorso con altri, dello spintonamento di un agente di polizia addetto alla vigilanza della sede, che aveva tentato di bloccarli”.

Proseguono le indagini per identificare gli altri soggetti che hanno partecipato all’azione.