Deputate prostitute? De Magistris: “Stracquadanio è un cialtrone”

Pubblicato il 13 Settembre 2010 18:56 | Ultimo aggiornamento: 13 Settembre 2010 20:04

Anche l’europarlamentare dell’Idv, Luigi de Magistris, si scaglia contro il deputato Pdl Stracquadanio che oggi ha detto che in Parlamento diverse deputate hanno usato il corpo per andare avanti.”Per un deputato della Repubblica, come è appunto Stracquadanio, si può dunque considerare legittimo anche il mercimonio. Le affermazioni di Stracquadanio, che reputa giustificabile lo scambio fra corpo e carriera, sono specchio perfetto della subcultura immorale che caratterizza il Pdl, il cui capo non ha esitato a candidare alle elezioni tante delle sue avvenenti amiche o consigliare alle precarie di sposarsi un uomo ricco”.

“Soprattutto in politica – aggiunge De Magistris – ci dovrebbe essere una selezione nelle candidature secondo criteri meritocratici (impegno, militanza, passione, formazione) che nulla dovrebbero avere a che fare con l’avvenenza esteriore. A meno che, ed è il caso del Pdl, la politica non sia concepita come operazione di solo marketing, il cui unico scopo sia raccattare consenso a basso costo. La verità è che Stracquadanio è un cialtrone, che esprime la logica cialtronesca che domina il suo partito”.