Di Biagio (Fli) contro Ferrara: "La notizia delle dimissioni turba i mercati"

Pubblicato il 7 Novembre 2011 14:33 | Ultimo aggiornamento: 7 Novembre 2011 14:34

ROMA, 7 NOV -''Un giornalista ha sempre il diritto di diffondere le notizie di cui viene a conoscenza, se e quando verifica la fondatezza delle sue fonti. Ma da due direttori di testate riconducibili direttamente o indirettamente al presidente del Consiglio, Franco Bechis e Giuliano Ferrara, ci si aspetterebbe piu' prudenza, stanti gli effetti che le loro parole possono avere sull'andamento dei mercati finanziari''. E', quanto afferma in una nota il deputato di Futuro e Liberta' Aldo Di Biagio, dopo le notizie di questa mattina sulle imminenti dimissioni del premier.

''Diffondere la notizia delle imminenti dimissioni di Berlusconi, salvo poi assistere alla smentita del premier stesso e alla successiva correzione di rotta di Bechis, rappresenta una evidente turbativa dei mercati''. ''Sarebbe opportuno – aggiunge – che la Consob valutasse tali comportamenti, al fine di fugare ogni dubbio (e noi ce lo auguriamo) su eventuali illeciti riconducibili alle categorie dell'aggiotaggio e dell'abuso di informazioni privilegiate. Non si scherza sui risparmi degli italiani''.