Risparmi Camera ai terremotati, Di Maio: “Idea M5S”. Ma esiste da anni… e non è di M5S

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Dicembre 2018 10:25 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2018 13:30
Risparmi Camera ai terremotati, Di Maio: "Idea M5S". Ma esiste da anni... e non è di M5S

Risparmi Camera ai terremotati, Di Maio: “Idea M5S”. Ma esiste da anni… e non è di M5S

ROMA – Di Maio: “Ai terremotati i soldi risparmiati dalla Camera. Emendamento fortemente voluto da M5S”. Peccato però che esista da tre anni e che si tratta di “una proposta votata da tutti”. Simone Baldelli, di Forza Italia, è infatti il vero padre della proposta e ora accusa: “Vogliono fare credere che sia una loro idea”. Anche il grillino Crimi, il leghista Borghi e Crosetto (Fratelli d’Italia) sconfessano il vicepremier Di Maio. 

 Luigi Di Maio si appropria quindi della norma, votata da tre anni e all’unanimità nella legge di Bilancio, che devolve i soldi risparmiati sul bilancio della Camera ai terremotati del centro Italia. Una proposta lanciata nel 2016 dal deputato forzista Simone Baldelli che il vicepremier spaccia come “un emendamento fortemente voluto dal MoVimento 5 Stelle”. 

Il fatto che il vicepremier se ne appropri scatena la rabbia e la contestazione di tutti gli altri gruppi parlamentari. A cominciare dal padre della proposta. “Noi condividiamo una buona proposta con tutti gli altri, mentre loro, i Cinque Stelle, lasciano credere che una proposta di altri sia loro e di nessun altro”. Come riporta Silvio Buzzanca per Repubblica, l’ex vicepresidente forzista della Camera racconta come sono andate le cose ieri in commissione. “Questo emendamento l’ho ideato e presentato io – spiega – È una battaglia che faccio da tre anni e su cui c’è sempre stato un totale e completo accordo di tutti, senza mai polemiche”. “Nel 2016 – ricorda – era previsto lo stanziamento di 47 milioni, nel 2017 di 80 milioni e nel 2018 vengono devoluti 85 milioni. L’anno scorso, lo feci firmare a Di Maio, Giachetti, Sereni”.

“Ringrazio Baldelli (FI) in qualità di primo firmatario e, la collega Terzoni con tutto il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle che ha sostenuto l’emendamento”, dice poi Vito Crimi,