Diana Pavlovic, attrice rom a La Zanzara: “Buonanno fa schifo, l’ho denunciato”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Marzo 2015 22:34 | Ultimo aggiornamento: 3 Marzo 2015 22:44
Diana Pavlovic, attrice rom a La Zanzara: "Buonanno fa schifo, l'ho denunciato"

Diana Pavlovic, attrice rom a La Zanzara: “Buonanno fa schifo, l’ho denunciato”

ROMA – L’attrice rom Diana Pavlovic, responsabile della Fondazione Rom Sinti Insieme, risponde alle parole del leghista Gianluca Buonanno e annuncia di averlo denunciato per “odio razziale”. “Buonanno mi fa schifo”, ha detto la Pavlovic ai microfoni del programma La Zanzara su Radio 24, commentando la dichiarazione del leghista che a PiazzaPulita ha detto: “I rom sono la feccia dell’umanità“.

La Pavlovic ha accusato Buonanno di usare un linguaggio proprio della “Germania nazista” e ai microfoni di La Zanzara dice:

“Buonanno? Mi fa paura quello che esprime, mi fa schifo. Lui non è un leghista da bar ma un parlamentare europeo che ha utilizzato un linguaggio che si usava nella Germania nazista.

Buonanno ha offeso 500 mila persone morte nei campi di concentramento per i nazisti che pensavano quello che ha detto lui, cioè che i rom sono la feccia della società. Buonanno istiga alla violenza nei confronti dei rom”.

L’attrice e rappresentante dei rom ha poi aggiunto:

“Buonanno esprime bene il cuore della Lega. Salvini la pensa allo stesso modo, forse Buonanno è meno prudente nell’esprimere le proprie opinioni. Ma è la stessa cosa. Non stringo la mano a Buonanno: perché devo stringere la mano a uno che mi dice che sono la feccia dell’umanità? Non gli ho stretto la mano per non sporcargliela, visto che lui è un tipico esemplare di maschio ariano alto, biondo, con gli occhi azzurri, molto colto e molto intelligente e io sono solo una sporca zingara”.