Diciotti e Salvini, Maurizio Gasparri: “Prevale la tesi giusta”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Febbraio 2019 7:15 | Ultimo aggiornamento: 18 Febbraio 2019 23:14
Diciotti e Salvini, Maurizio Gasparri: "Prevale la tesi giusta"

Diciotti e Salvini, Maurizio Gasparri: “Prevale la tesi giusta” (Foto Ansa)

ROMA – “Prevale la tesi giusta anche dove si praticano metodi singolari. La mia proposta è giusta e fondata”: con queste parole il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri commenta su Twitter il risultato del voto dei militanti M5s sulla piattaforma Rousseau in merito all’autorizzazione a procedere per Matteo Salvini sul caso Diciotti. 

Sulla piattaforma Rousseau hanno votato in 52.417: il 59,05% a favore del no al processo, il 40,95% per il sì. “Far votare i cittadini è parte del dna M5s, sono orgoglioso”, ha rivendicato Luigi Di Maio.

 

Salvin, dal canto suo, ha ringraziato gli iscritti M5s “per la fiducia, ma non è che sono qui a stappare spumante o sarei depresso se avessero votato al contrario. Sarei stato disponibile ad affrontare anche qualsiasi altro voto, non ho problemi. Se uno ha la coscienza a posto come ce l’ho io non vive con l’ansia. Manderò un sms a Luigi Di Maio. Lo ringrazio per la correttezza, l’avrei ringraziato anche se il voto fosse stato diverso perché lui si era espresso in maniera chiara. In democrazia – ha aggiunto Salvini – il popolo è sovrano. I Cinquestelle sono stati sempre duri, ma per altri tipi di reati: di solito i parlamentari venivano processati per truffa, corruzione. Questo era un atto politico per il bene degli italiani, ne ero convinto io ed anche la maggioranza dei loro elettori”.