Disney vende Miramax? Trattativa in corso e un’offerta da 700 milioni di dollari

Pubblicato il 7 Giugno 2010 13:22 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2010 13:22

La Walt Disney è pronta a liquidare Miramax, la nota casa discografica e le sue 661 pellicole in archivio.  Da tempo la società mormorava qualche difficoltà e così il magnate in lizza per diventare proprietario, Ron Tutor,  ha avanzato un’offerta da 700 milioni di dollari.

Insieme al suo partner David Bergstein, finanziere del mondo del cinema, Tutor vuole mettere le mani su Miramax e la trattativa con Disney è stata velocizzata dopo la considerevole somma sul piatto.

Acquistare Miramax, creata nel 1979 dai fratelli Harvey e Bob Weinstein e madrina di successi come «Il piccolo Buddha» e «Pokemon», «Pulp Fiction», «Shakespeare in Love» e «Chicago», per il duo Tutor-Bergstein potrebbe significare anche un cambio di rotta per la casa cinematografica.

La fama che precede Bergstein fa pensare che potrebbero esserci in vista grosse ristrutturazioni a Hollywood, magari trasformando anche la vecchia casa cinematografica.