Politica Italia

Dl Zanda, 90 mln prestiti agevolati per alluvionati Sardegna. Ok da tutti gruppi

 Dl Zanda, 90 mln per alluvionati in Sardegna

Dl Zanda, 90 mln per alluvionati in Sardegna

ROMA – Novanta milioni di euro per i prestiti agevolati alle aziende e ai cittadini colpiti dalle calamità naturali in Sardegna. E’ quanto preverde un emendamento al dl Zanda che ripristina il finanziamento. Ne danno notizia i senatori sardi del Pd, FI, M5S e Sel (Angioni, Cotti, Cucca, Floris, Lai, Manconi, Serra, Uras) che hanno chiesto la presentazione dell’emendamento alla relatrice del provvedimento Magda Zanoni.

Si tratta della conferma di un impegno preso in aula al momento della decisione di promuovere il dl Zanda. Nell’emendamento, che deve ricevere il consenso di tutte le forze politiche per essere ammesso in commissione in sede deliberante, si propongono modifiche alle date di scadenza del pagamento dei tributi che passa dal 17 febbraio al 30 giugno, e della data di pagamento della prima rata del piano di ammortamento che passa dal 1 luglio 2014 al 1 gennaio 2015.

“Naturalmente –  sottolineano i parlamentari sardi – l’emendamento è omogeneo in ogni sua parte alle norme contenute nel dl e anche per questo, oltre alla necessità di garantire un aiuto concreto a una regione martoriata nei mesi scorsi da una disastrosa alluvione, non ha trovato opposizione alla sua presentazione da parte delle forze politiche presenti in Senato.

To Top