Elezioni politiche 2018, Campania. Sondaggi: centrodestra in vantaggio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 febbraio 2018 15:55 | Ultimo aggiornamento: 9 febbraio 2018 15:55

TORRE DEL GRECO – Elezioni politiche 2018, si voterà domenica 4 marzo, dalle 07:00 alle 23:00. È questa la data fissata dal Consiglio dei Ministri per il rinnovo del Parlamento Italiano.

Quando si vota.

Si voterà domenica 4 marzo, dalle 07:00 alle 23:00 poi inizierà lo scrutinio: lo spoglio delle schede dovrebbe terminare entro la mattina di lunedì 5 marzo.

In Campania, i cittadini saranno chiamati alla scelta dei nuovi deputati e senatori, mentre in altre regioni: Lombardia e Lazio si terranno anche le elezioni regionali.

Come si vota.

Il Rosatellum, la nuova legge elettorale, ha introdotto un sistema misto: un terzo dei seggi tra Camera e Senato sarà eletto in scontri diretti nei collegi uninominali, i restanti due terzi saranno eletti con sistema proporzionale. Rivisti anche tutti i collegi: in Campania ci sono 22 collegi uninominali e 3 plurinominali per la Camera e 14 collegi uninominali e 3 collegi plurinominali per il Senato.

L’indicazione del capo della coalizione non è prevista mentre ogni partito deve dichiarare il capo politico della lista.

La Campania eleggerà 60 deputati e 29 senatori confermando integralmente il proprio peso parlamentare nonostante la flessione demografica in corso.

I sondaggi in vista del voto.

Lo sbarramento per entrare in Parlamento è del 3% per le liste mentre le coalizioni per ottenere seggi devono superare il 10%, con l’obbligo di avere al proprio interno almeno un partito in grado di conquistare il 3% dei voti.

Ad oggi tutti i sondaggi danno in netto vantaggio la coalizione di centrodestra.

Gli ultimi sondaggi ci danno il Centrodestra al 37,7%, Centrosinistra al 28%, Movimento 5 stelle al 27%, Liberi e Uguali con Pietro Grasso al 6.1%.

Il Sondaggio di Repubblica.

Secondo quanto pubblicato dal quotidiano La Repubblica, la simulazione sui collegi uninominali di Camera e Senato fotografa il centrodestra a un soffio dalla vittoria. Più lontana appare invece la possibilità di un alleanza PD-Forza Italia per un governo delle larghe intese. Stando ai dati attuali, infatti, non ci sarebbero i numeri qualora della coalizione non facessero parte anche Liberi e Uguali, Fratelli di Italia e Lega Nord. Una possibilità alquanto improbabile, dunque. 

I sondaggi in Campania.

Anche in Campania si conferma il trend nazionale: i sondaggi danno in netta maggioranza per tutti i collegi il Centrodestra che dovrebbe ottenere una media del 40% di preferenze da parte degli elettori campani.

Nel collegio uninominale di Torre del Greco – che comprende i comuni dell’area vesuviana costiera fino a Pompei (come l’omonimo collegio Senato 1993 n. 10), a cui sono stati aggiunti i comuni di Boscoreale e Boscotrecase trasferiti dal collegio di Nola – i consensi alla liste del centrodestra si attestano infatti intorno al 41%. Tra i favoriti, dunque, Gianluca Cantalamessa, candidato del centrodestra in quota Lega.